ANPI Associazione Nazionale Partigiani d'Italia | Sezione di Aprilia
Associazione Nazionale Partigiani d'ItaliaSezione di Aprilia
Circolo "Vittorio Arrigoni"

28 Ottobre 1922: Marcia su Roma - “ Un giorno lungo vent’anni”

Per non dimenticare

28 Ottobre 1922: Marcia su Roma

“ Un giorno lungo vent’anni”

{{}}

Venti anni di dittatura, violenze e sopraffazioni, sfociati nella tragedia della II guerra mondiale.
Con il 1943 il Fascismo non è scomparso dall’Italia, anche se la maggior parte dei fascisti si sono “volatilizzati”.
Il Fascismo è rimasto come malattia endemica nel nostro Paese .
Soprattutto negli ultimi decenni la malattia si è rivelata nella propensione a ritornare a credere nell’”uomo forte”, nel disprezzo per le regole e la legalità, nell’arroganza del potere e nei comportamenti sia pubblici che privati fondati sulla superficialità e sull’incultura.
Ricordiamoci che il Fascismo è:

-  Disprezzo per la dialettica democratica

-  Disprezzo per la Legalità

-  Disprezzo per i deboli, gli emarginati, i “diversi”

-  Esaltazione dell’arroganza del potere

-  Fede nel “pensiero unico”

-  Uso sistematico della violenza

Guardiamoci intorno ed impariamo a riconoscerlo nelle varie sembianze sotto cui si cela.

Quanto sta avvenendo in questi giorni nei Licei romani non è solo preoccupante, ma è soprattutto inquietante, perché rivela lo stato di confusione in cui si trovano i giovani oggi in rapporto al concetto di Fascismo.